Progetto di Solidarietà a favore dei bambini vittime del terremoto che ha colpito il Centro Italia

Data ultimo aggiornamento pagina: 08/09/2016 ore 12:10

Gentili colleghe/i,

come già annunciato sui nostri canali multimediali, ANUPI TNPEE si è impegnata a raccogliere la solidarietà di quanti di Voi fossero stati disposti a mettere in campo la propria professionalità al servizio dei bambini residenti nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto lo scorso 24 agosto 2016.

In seguito alla stesura della lista delle persone disponibili, abbiamo contattato la Protezione Civile Nazionale per presentare il nostro “Progetto di solidarietà”. Per motivi burocratici ed organizzativi la P.C.N. ha avuto difficoltà a coordinarsi con noi su questa tipologia di aiuto, mentre abbiamo ricevuto riscontro immediato dal Servizio dell’ U.O.C. Sviluppo Strategico e Organizzativo che fa capo all’ ASL di Rieti. La responsabile con la quale siamo in contatto ci ha ringraziati, ha accolto la nostra disponibilità e ci ha riferito che la loro Azienda, in collaborazione con le diverse istituzioni competenti, sta predisponendo i diversi piani d'azione con il relativo fabbisogno. Sarà loro e quindi nostra cura contattarVi appena possibile in relazione ai fabbisogni che emergeranno.

Ringraziamo ancora tutti coloro che contribuiranno alla realizzazione di questo progetto.

 

 


 

 

Data ultimo aggiornamento pagina 2016-08-30 10:50

Gentili colleghe/i,

ringraziamo tutti coloro che stanno mettendo a disposizione la loro professionalità e solidarietà. Le richieste di adesione al Progetto di Solidarietà lanciato da ANUPI TNPEE a favore dei bambini sono state tante.

Vi aggiorneremo periodicamente attraverso la seguente pagina.

Stiamo raccogliendo i nominativi all’interno di una lista ed attendiamo attualmente ulteriori disposizioni dalla Protezione Civile Nazionale, non sappiamo infatti ancora se accetteranno la nostra proposta. In caso affermativo chiameremo quanti di voi hanno dato la propria disponibilità, fornendo loro ulteriori dettagli.

Ringraziamo gli studenti ed i laureandi per la loro preziosa disponibilità; tuttavia è necessario essere già in possesso della laurea, terremo comunque di riserva le domande dei laureandi, se occorrerà ancora il nostro intervento, dopo la loro laurea.

 


 

 


 

 

Gentile collega,

in seguito alla tragedia che ha colpito le città del Centro Italia in questi giorni,

 

il Direttivo Nazionale di ANUPI TNPEE

ha ritenuto opportuno avviare i contatti con la Protezione Civile Nazionale offrendo la propria disponibilità con un

Progetto di Solidarietà a favore dei bambini.

 

 

Il progetto consiste nella segnalazione di personale volontario e specializzato (TNPEE) che voglia recarsi presso le zone colpite dal terremoto allo scopo di sostenere i bambini che hanno subito il trauma del sisma ed aiutarli nell’elaborazione di questo drammatico vissuto attraverso i mezzi appartenenti alla nostra professione quali il gioco, il disegno, la narrazione.

 

Finalità:

  • Ascolto e accompagnamento
  • Rilevazione precoce di bisogni
  • Prosecuzione di riabilitazione interrotte per gli eventi sismici

 

La Protezione Civile Nazionale ci ha riferito che la durata della permanenza in loco potrà variare da una settimana fino ad un massimo di due settimane, onde evitare implicazioni psicologiche a carico del personale volontario.

Saremo in grado di fornirti ulteriori, dettagli sulle date di partenza, luogo di intervento ecc., non appena la Protezione Civile ci confermerà l’accoglimento del progetto, per il quale tuttavia è urgente conoscere il numero di soci interessati.

 


 

Ti chiediamo pertanto di segnalare rapidamente la tua adesione qualora tu desideri ed abbia la possibilità di partire.

L’indirizzo a cui rivolgerti è:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

 

 

 

Nel ringraziarti per l’attenzione e la collaborazione che riuscirai ad offrire,

porgiamo cordiali saluti.

 

Il Direttivo Nazionale ANUPI TNPEE