ddl 3270 - Il Ministro fa chiarezza!

conaps

 

L’approvazione del ddl 3270, promulgato in legge n. 4 del 14 gennaio 2013 aveva generato tanta confusione mediatica, delusione nel mondo professionale sanitario e disorientamento nei cittadini.

Dopo un intervento deciso del Conaps presso il Ministero della Salute, il Ministro Balduzzi, condividendo le perplessità dei professionisti e consapevole della confusione che si stava creando, assunse l’impegno di condividere con le Regioni un atto che ponesse rimedio alle preoccupanti quanto irresponsabili invasioni di campo.
Con l’approvazione del provvedimento in Conferenza Stato-Regioni si chiarisce finalmente quanto sostenuto sempre dal Conaps: le attività di diagnosi, cura, assistenza, riabilitazione e prevenzione sono riservate alle Professioni Sanitarie.

Oggi, qualcuno prenderà coscienza che le mal celata velleità di “sfondare” in campo sanitario attraverso la tanto sbandierata legge 4/2013 (ex ddl 3270) si è sciolta come “neve al sole”. Se ne faccia una ragione.

Nel rispetto della Legge e nell’interesse dei Cittadini: non si scherza con la salute delle persone!

Grazie Signor Ministro.