Nel panorama della riflessione e della ricerca in sanità attualmente assistiamo a un ruolo sempre più rilevante delle Professioni Sanitarie nel loro complesso, che hanno voce e responsabilità rispetto ai temi della ricerca, della cultura e delle prassi basate sulle evidenze scientifiche all’interno di uno scenario, suffragato da ampia letteratura, in cui non è più possibile riferirsi a una medicina moderna, capace di rispondere ai bisogni di salute dei cittadini, se non in una prospettiva multidisciplinare e interprofessionale. 

Perché questo sia possibile anche per il TNPEE, specialista dell'età evolutiva, è necessario disporre di fonti, studi e documenti aggiornati e scientificamente fondati, non solo nel generale campo della medicina, ma anche e soprattutto nello specifico settore della riabilitazione e abilitazione dell’età evolutiva. 

Da qui la spinta ad arricchire le competenze specifiche per tutti i professionisti intenzionati a pubblicare articoli o collaborare nelle redazioni di riviste specializzate, implementando iniziative di scrittura di articoli scientifici, evidence based, nel settore della riabilitazione e competenze di impostazione e revisione di studi scientifici.

 

SCARICA LA LOCANDINA DEL PROGRAMMA DELLE DUE GIORNATE DI FORMAZIONE


 

 

COSA: webinar sincrono introduttivo alla metodologia della ricerca

QUANDO: 11 dicembre 2021 dalle 14.00 alle 18.00

COME: l'incontro si svolgerà tramite piattaforma online GoToMeeting

CHI: il webinar è rivolto a tutti gli iscritti all'Associazione Tecnico Scientifica ANUPI TNPEE 2021 

Costo: GRATUITO per iscritti ATS 2021

 

Nr di posti disponibili: 100 

Termine iscrizioni: 8 dicembre 2021

ISCRIVITI ADESSO 

 


 

COSA: webinar FAD sincrono dedicato alla scrittura di un articolo scientifico 

QUANDO: 6 febbraio 2022 dalle 9.00 alle 18.00

COME: l'incontro si svolgerà tramite piattaforma online 

CHI: il webinar è rivolto e accreditato per TNPEE 

Costo: 70€ per iscritti ATS ANUPI TNPEE 2022; 140€ per non iscritti.

ECM: numero totale da confermare

Accreditato per: TNPEE

 

Nr di posti disponibili: 60 

Apertura iscrizioni: 1 gennaio 2022

SCARICA LA LOCANDINA DETTAGLIATA DI QUESTO EVENTO FORMATIVO


ATTENZIONE: è possibile partecipare solamente ad uno o ad entrambi i corsi in modo disgiunto e non vincolante.

L'Università di PAVIA

presenta

SAPERI E PENSIERI IN TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA 

QUANDO: sabato 4 dicembre 2021 dalle 9.00 alle 13.30 

Obiettivo: 

nasce come attività formativa professionale e di aggiornamento integrata alla formazione accademica pavese per i Terapisti della Neuro-Psicomotricità dell’Età Evolutiva (TNPEE) ed aperta anche a tutti i professionisti sanitari che si
occupano di prevenzione, cura e riabilitazione dei disordini dello sviluppo in età evolutiva con l’intento di promuovere e divulgare la cultura neuropsicomotoria, attraverso la discussione e il confronto fra i professionisti coinvolti nella riabilitazione di tali disordini, mediante la condivisione dell’esperienza clinica, dei criteri, strumenti e protocolli per la valutazione e il trattamento riabilitativo dei diversi quadri evolutivi nell’ottica della Evidence Based Practice.

L’intento è quello di favorire l’integrazione delle conoscenze scientifiche nella pratica quotidiana del TNPEE e di costruire una cultura condivisa e plurale della riabilitazione neuropsicomotoria, coniugando i “saperi” teorici delle neuroscienze e delle scienze umane ai “pensieri” pragmatici evinti dell’esperienza maturata “sul campo” dai TNPEE.
Altri importanti obiettivi sono sia sviluppare le competenze dei TNPEE nella didattica al fine di garantire la qualità della formazione universitaria, sia mantenere un aggiornamento continuo sull’evoluzione della figura professionale del TNPEE nel mondo del lavoro, anche in relazione alla nuova realtà degli ordini e degli albi.

ECM: 4,5 crediti 

Per iscriversi 

 

CENTRO CLINICO NEMO 

in collaborazione con FAMIGLIE SMA 

PRESENTA 

 

SMA PATH:

un percorso formativo sull’approccio multidisciplinare

nell’atrofia muscolare spinale

 La ricerca sull’atrofia muscolare spinale (SMA) ha portato all’approvazione di trattamenti farmacologici che, non solo stanno modificando profondamente la storia naturale di questa patologia, ma stanno portando ad un cambiamento degli stessi standard di cura, in base ai nuovi fenotipi.

SMA PATH nasce per condividere un percorso formativo con gli specialisti che si prendono cura dei bimbi e delle loro famiglie, per trasferisce nuovi punti di vista, conoscenze e strumenti per una corretta presa in carico multidisciplinare, alla luce dei nuovi fenotipi. Dalla presentazione delle nuove terapie farmacologiche sulla SMA, all’impatto che le stesse hanno sui percorsi di riabilitazione motoria e respiratoria, alla nutrizione, fino all’attenzione dei vissuti psicologici e psicosociali: questi i temi che saranno affrontati nei tre appuntamenti del percorso.

Insieme all’équipe degli esperti dei Centri NeMO, trovano spazio i racconti e le storie di chi vive con la SMA e la testimonianza dell’Associazione dei pazienti. Una pluralità di voci, espressione della multidisciplinarietà del modello di cura dei Centri NeMO.

 CALENDARIO APPUNTAMENTI FORMATIVI

  •  16 novembre 2021, ore 16.00 - 19.00
  •  1 dicembre 2021, ore 16.00 - 19.00
  •  14 dicembre 2021, ore 16.00 - 19.00            

Il percorso formativo è accreditato fino ad un massimo di 300 partecipantiprevia iscrizione entro il 13 novembre sul sito www.smapath.it

 

ECM

Il corso conferisce 9 crediti formativi ECMper un totale di 9 ore formative

L’iscrizione è gratuita e rivolta a specialisti delle seguenti discipline: Anestesia e rianimazione, Neurologia, Neuropsichiatra infantile, Pediatria, Malattie dell’apparato respiratorio, Psicologia, Fisioterapia, Terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Terapia occupazionale, Dietistica.

 Il corso è promosso da VyvaMed in collaborazione con i Centri Clinici NeMO ed il patrocinio di Famiglie SMA, con la sponsorizzazione non condizionante di Novartis.  

 

FONDAZIONE MARIANI

PRESENTA

Lo sviluppo dell’organizzazione funzionale del cervello

in età evolutiva: nuove conoscenze e implicazioni riabilitative

 

Quando: dal 17 al 19 Novembre 2021 

Dove: modalità on Fad sincrona online e in presenza presso lo Sheraton Hotel, Padova

Descrizione

In collaborazione con Gruppo Italiano Paralisi Cerebrali (GIPCI)

Il Corso si propone come aggiornamento sulle tematiche più rilevanti: epigenetica, nuovi indirizzi diagnostici e riabilitativi nel bambino a rischio neurologico, nuovi modelli organizzativi utilizzati nei Servizi di Riabilitazione sia nella fase di dimissione del neonato dall’ospedale che negli interventi riabilitativi a domicilio, e infine più recentemente all’utilizzo delle nuove tecnologie nelle esperienze di tele riabilitazione.
L’ultima giornata del Corso, interamente dedicata all’approccio del Gipci alla riabilitazione del bambino con PC, e alla presentazione dei progetti di ricerca per il bambino con diplegia spastica (AMIRA e AMOGIOCO) sarà introdotta da una Lezione magistrale del prof. Negrini sulle problematiche della ricerca in Riabilitazione.

Il corso verrà proposto in modalità on site e in modalità Fad sincrona online dal 17 al 19 novembre 2021.
In presenza il corso si svolgerà presso lo Sheraton Hotel, Corso Argentina 5, Padova

ECM 

ECM in presenza 15 crediti ECM
ECM on line 22,5 crediti ECM

COSTI 

Quote in presenza:
Per il corso onsite la  quota è di 300 € per medici e psicologi, 190 € per le altre categorie professionali accreditate, 150 € per studenti, specializzandi o tirocinanti (senza crediti ECM).

 

Quote online:
Per il corso online  la  quota è di 130 € per medici e psicologi , 80 € per le altre figure professionali accreditate,  70 € per studenti, specializzandi o tirocinanti (senza crediti ECM).

 

Per visualizzare il programma CLICCA QUI

Per iscriverti CLICCA QUI

ATTENZIONE: EVENTO DIVULGATIVO GRATUITO NON ACCREDITATO ECM 

Giunti Psychometrics in collaborazione con ANUPI TNPEE presenta

 

MOVIMENTO E SVILUPPO:

STRUMENTI E COMPETENZE DEL TNPEE

NELL’EQUIPE MULTIDISCIPLINARE

 

Una serie di 5 webinar gratuiti dalle 18.00 alle 19.00

 

QUANDO?

1° INCONTRO - La centralità del movimento nello sviluppo

Giovedì 30 settembre, orario 18.00-19.15

  •  Il movimento come motore della mente – Carmela Morabito, Professore associato di psicologia generale, Università Tor Vergata Roma.
  • L’osservazione del profilo di sviluppo motorio oltre lo strumento – Alice Bernabei, Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Centro Antea Firenze.
  • Strumenti di valutazione. Focus on: Movement ABC-2 –  Laura Lonetti, Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, NPM Bambini in Movimento Soc. Coop. Soc. Scandicci Firenze.
  • Il contributo del TNPEE nel processo diagnostico e riabilitativo – Simona SaponariNeuropsichiatra infantile, Centro Diagnostico e Riabilitativo Nuovamente Scandicci Firenze.

Iscriviti subito!

 

 2° INCONTRO - Il ruolo dell'azione motoria e del corpo nei disturbi della sfera emotiva

Giovedì 14 ottobre, orario 18.00-19.15

  • I disturbi della sfera emotiva post pandemia da SARS-CoV2. - A. Bonifacio
  • Il contributo della terapia neuro e psicomotoria nei disturbi della sfera emotiva - G.Gison 
  • Strumenti di valutazione. Focus on: le scale di sviluppo in un’ottica di utilizzo multidisciplinare - Viganò

Iscriviti subito!

 

 

3° INCONTRO - Il movimento come elemento predittivo dei disturbi del neurosviluppo

Giovedì 11 novembre, orario 18.00-19.15

  • I segnali predittivi dello sviluppo: dalla nascita all’infanzia - Claudio Ambrosini, Tnpee Centro RTP Milano
  • Il ruolo del movimento nella prevenzione dei disturbi del neurosviluppo - Maria Cristina Arcelloni  e  Maria Chiara Panciroli, Tnpee Centro RTP Milano
  • Strumenti di valutazione. Focus on: GAP-T – Michela Battisti, Tnpee  Centro Ricerca e Cura CRC Roma
  • Il contributo del TNPEE nel confronto clinico in equipe multidisciplinare - Carlo Muzio, Neuropsichiatra Infantile e Psicoterapeuta

 Iscriviti subito!

 

4° INCONTRO - Consapevolezza corporea e autonomia di vita nelle disabilità intellettive

Giovedì 16 dicembre, orario 18.00-19.15

  • Significatività dello sviluppo motorio nei ritardi di sviluppo.
  • Strumenti di valutazione. 
  • La consapevolezza corporea come prerequisito all’autonomia di vita nelle disabilità intellettive.

 Iscriviti subito!

 

 5° INCONTRO - I disturbi del movimento: tavola rotonda

Giovedì 27 gennaio, orario 18.00-19.15

 Esperti Giunti PSY e ANUPI TNPEE 

 Iscriviti subito!

 

VISITA IL SITO GIUNTI PSY ALLA PAGINA DEDICATA. Clicca qui

 

Visita la pagina dedicata sul sito, clicca sul link sottostante: 

L'approccio multidisciplinare nel processo di valutazione dei DSA | Giunti Psychometrics

 

CORSO SCONTATO PER ISCRITTI ANUPI TNPEE: 395€

Obiettivi

Il corso si propone di fornire ai professionisti le conoscenze utili a contribuire alla valutazione degli apprendimenti scolastici ai fini diagnostici. Durante le lezioni saranno fornite conoscenze aggiornate in merito: all’inquadramento diagnostico; ai modelli di apprendimento e funzionamento delle abilità di letto-scrittura e delle abilità matematiche; agli strumenti di valutazione; alle modalità di analisi e stesura del profilo di funzionamento degli apprendimenti scolastici; all’individuazione degli strumenti compensativi e delle misure dispensative da condividere con il team scolastico; alle normative di riferimento in ambito clinico e scolastico. Saranno inoltre fornite indicazioni rispetto allo stato dell’arte sull’evidenza ed efficacia in letteratura e sarà discussa la più recente letteratura in materia di riabilitazione a distanza. Attraverso le ore di esercitazione pratica, i partecipanti analizzeranno e discuteranno case report insieme ai docenti.

Durata 112 ore di cui:

• 77 ore di lezione frontale

• 19 ore esercitazione pratica: case report

• 16 ore di studio individuale

Il corso è valido ai fini del requisito formativo contenuto nel DRG 32 del 4 febbraio 2020 Regione Lazio (corso privato o pubblico di almeno 100 ore riconosciuto con crediti CFU o ECM residenziali)

 

Modalità di svolgimento Il corso si svolgerà in modalità online sincrona, attraverso video-lezioni. Il corso è ugualmente valido ai fini del requisito formativo contenuto nel DGR 32 del 4 febbraio 2020 per la Regione Lazio. Il corso prevede la partecipazione di un massimo di 80 iscritti.

 

Calendario lezioni 2021

Sabato 11 settembre 9:00 18:00

Domenica 12 settembre 9:00 13:00

Sabato 25 settembre 9:00 18:00

Domenica 26 settembre 9:00 13:00

Sabato 9 ottobre 9:00 18:00

Domenica 10 ottobre 9:00 13:00

Sabato 23 ottobre 9:00 18:00

Domenica 24 ottobre 9:00 13:00

Sabato 6 novembre 9:00 18:00

Domenica 7 novembre 9:00 13:00

Sabato 20 novembre 9:00 18:00

Domenica 21 novembre 9:00 13:00

Sabato 4 dicembre 9:00 18:00

Domenica 5 dicembre 9:00 13:00

Sabato 18 novembre 9:00 18:00

Domenica 19 novembre 9:00 13:00

 

Scarica la brochure del corso per maggiori dettagli 

 

Il corso prevede una quota agevolata per gli iscritti ANUPI TNPEE 2021. 
NON SEI ANCORA ISCRITTO? CLICCA QUI! 

 

CONVEGNO AIDEE 2021 

Docenti: SABBADINI LETIZIA Apruzzese Caterina Benso Francesco Bono Marisa Chieffo Daniela Chilosi Anna Cuccitto Pierluigi D Urso Giusy Dell Acqua Guido Fadiga Luciano Gheduzzi Francesca Magnani Silvia Magostini Francesca Marini Andrea Mascetti Lucrezia Moscone Davide Ricciardi Emiliano Vallini Ilaria

 

Quando: 10-11 ottobre 2021 

Modalità: in presenza, a Roma

Accreditamento: in fase di definizione

Per info e iscrizioni: CONVEGNO AIDEE (simaxformazione.it) 

Il corso prevede una quota agevolata per gli iscritti ANUPI TNPEE 2021. 
NON SEI ANCORA ISCRITTO? CLICCA QUI! 

 

L’obiettivo ultimo di una ricerca scientifica è rappresentato dalla sua pubblicazione in una rivista, possibilmente prestigiosa, per assicurare ai ricercatori una adeguata diffusione dei risultati. Tuttavia, oggi l’imperativo publish or perish minaccia seriamente la qualità degli articoli scientifici: infatti, secondo i criteri utilizzati dalle pubblicazioni secondarie, solo il 5% della ricerca pubblicata è caratterizzata da qualità metodologica e rilevanza clinica tali da poter essere considerata evidence. Infatti, se è vero che anche un manoscritto di pessima qualità viene comunque pubblicato, quando si tratta di riviste prestigiose la pubblicazione è condizionata –  oltre che dalle metodologie di pianificazione, conduzione, analisi e reporting della ricerca -  dal processo di redazione del manoscritto (editing) e da quello di publishing.

Considerati i diversi fattori che minano l’integrità della ricerca (bias di pubblicazione, conflitti di interesse, frodi scientifiche, proprietà dei dati, etc.), la comunità scientifica internazionale ha progressivamente sviluppato per i processi di editing publishing linee guida e standard che condizionano l’accettazione dei manoscritti da parte delle riviste biomediche, in particolare quelle più prestigiose.

Oggi pertanto tutti i professionisti coinvolti nell’editing della ricerca scientifica devono utilizzare tutti i nuovi strumenti per massimizzare la qualità e la quantità delle proprie pubblicazioni, anche alla luce dei nuovi scenari dell’editoria biomedica aperti dalla progressiva evoluzione dei modelli di pubblicazione: open accessopen peer reviewfast-track publications.

 

Quando: 2-3 dicembre 2021

Modalità: in presenza, a Bologna

Accreditamento: 24 ECM 

 

Per info e iscrizioni: GIMBE Education - Editing & publishing: etica e strategie della pubblicazione scientifica (gimbeducation.it)

Il corso prevede una quota agevolata per gli iscritti ANUPI TNPEE 2021. 
NON SEI ANCORA ISCRITTO? CLICCA QUI! 

L’analisi della ricerca pubblicata dimostra inequivocabilmente che la Evidence-based Medicine è prevalentemente Evidence-based Therapy: infatti la maggior parte delle evidenze di buona qualità metodologica riguardano l’efficacia dei trattamenti, in particolare quelli farmacologici. Ad esempio, oltre l’80% degli articoli selezionati dalle pubblicazioni secondarie (ACP J Club, Evidence-based Medicine, etc), sono studi terapeutici e la quasi totalità delle Cochrane Reviews sintetizzano l’efficacia degli interventi sanitari. 

Poiché gli investimenti destinati alla ricerca devono tradursi nel massimo beneficio per la salute delle popolazioni, GIMBE ha sviluppato il Clinical Research Core-Curriculum con l’obiettivo di trasferire metodi e strumenti per migliorare continuamente qualità metodologica, etica, integrità e valore sociale della ricerca clinica.

 

Quando: 20-21-22 ottobre 2021 

Modalità: in presenza, a Bologna

Accreditamento: 36,8 ECM

 

Per info e iscrizioni: GIMBE Education - Studi osservazionali: pianificazione, conduzione, analisi e reporting (gimbeducation.it)

Il corso prevede una quota agevolata per gli iscritti ANUPI TNPEE 2021. 
NON SEI ANCORA ISCRITTO? CLICCA QUI! 

L’aumento esponenziale della letteratura scientifica ha reso necessario lo sviluppo di nuovi metodi e strategie per sintetizzare questa vasta mole di evidenze, aprendo lo scenario a varie tipologie di revisioni della letteratura.
Di conseguenza, è importante sia per i clinici che per i ricercatori familiarizzare con questi disegni di studio che sempre più spesso capita di dover consultare e utilizzare.
Il corso mira a fornire una conoscenza di base di obiettivi e metodi delle diverse tipologie di revisione della letteratura, con particolare focus sulle principali differenze e il relativo razionale.

 

Docenti: Tiziano Innocenti

Quando: 5 ottobre

Modalità: online

Accreditamento: 9 ECM

 

Per info e iscrizioni: GIMBE Education - Come sintetizzare le evidenze scientifiche (gimbeducation.it)