LA CURA DELL'ALTRO RADICI ETICHE E IMPEGNO SOLIDALE, 15 Marzo 2019, Ercolano (NA)

 

 

FONDAZIONE ISTITUTO ANTONIANO

Via Madonnelle, 15 - Ercolano (Na)

“Si è sviluppata una globalizzazione dell’indifferenza. Quasi senza accorgercene, diventiamo incapaci di provare compassione dinanzi al grido di dolore degli altri, non piangiamo più davanti al dramma degli altri, né ci interessa curarci di loro, come se tutto fosse una responsabilità a noi estranea che non ci compete” è quanto Papa Francesco scrive nell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium (55). In un mondo che rincorre l’individualismo come valore, e la fragilità come un peso, occorre rivitalizzare il desiderio di “fondare relazioni umane che abbiano a farci usciere dai confini della nostra soggettività, della nostra identità, della nostra solitudine, aprendoci invece all’alterità e all’accoglienza”. In questo contesto la cura dell’altro non solo si configura come forma più alta dell’incontro con l’altro, ma dà senso alla nostra stessa vita. È solo attraverso la relazione, l’attenzione, la sollecitudine verso l’altro, l’essere con, che modelliamo la nostra personalità e definiamo il nostro esistere. Il convegno, organizzato in occasione della celebrazione dei sessant’anni dalla nascita dell’Istituto Antoniano, propone una riflessione sul significato del prendersi cura, adottando una prospettiva culturale ampia che intende approfondire non solo la dimensione medica ma anche quella etica, sociale e scientifica di quest’aspetto dell'umano.

 

ECM accreditati: 4 ECM

 

INFO E CONTATTI

Centro Studi Fondazione Istituto Antoniano - Via Madonnelle, 15-80056 Ercolano (NA)