La Sanità del futuro. L’utilità di potenziare il Tnpee nei servizi per l’infanzia e l’adolescenza.

La Sanità del futuro. L’utilità di potenziare il Tnpee nei servizi per l’infanzia e l’adolescenza.

Fonte: Giornale Sanità 

All’interno della componente 1 della Missione 6 – vale a dire Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale – del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) è stato individuato, quale obiettivo generale, il potenziamento del Servizio sanitario nazionale “allineando i servizi ai bisogni delle comunità e dei pazienti, anche alla luce delle criticità emerse durante l’emergenza pandemica”.

Nell’ambito dei disturbi neuropsichici dell’età evolutiva, da molto prima si è assistito ad un aumento considerevole di accessi ai servizi di Neuropsichiatria infantile il che ha comportato un incremento delle richieste di diagnosi e interventi riabilitativi.

Ad oggi sul territorio nazionale non tutte le richieste sono accolte ugualmente, molte restano inevase a lungo oppure ricevono risposte incomplete. 

Continua a leggere