Vi comunichiamo che in prima convocazione venerdì 28 giugno ore 8.00 e in seconda convocazione

domenica 30 Giugno 2019 a Roma 

è stata indetta  l’Assemblea Ordinaria dei soci ANUPI TNPEE

dalle ore 10:00 alle ore 13:00 con il seguente ordine del giorno:

  • approvazione del bilancio consuntivo 2018
  • approvazione del bilancio preventivo 2019
  • illustrazione del piano formativo 2019
  • aggiornamento sulle iscrizioni all'Ordine TSRM-PSTRP
  • aggiornamento sulla fase di transizione di ANUPI TNPEE da AMR a Società Tecnico-Scientifica
  • aggiornamento sulla collaborazione tra AMR ed Ordini Provinciali, Interprovinciali e Federazione Nazionale Ordini TSRM-PSTRP.

Aggiornamenti anche su

Facebook “ANUPI TNPEE”

Instagram "ANUPI TNPEE"


 SEDE 

Best Western Globus Hotel

Indirizzo: Viale Ippocrate, 119, 00161 Roma RM
Telefono: 06 445 7001


DELEGA

Coloro che sono impossibilitati a partecipare personalmente, possono delegare un socio partecipante mediante la compilazione del modulo di "DELEGA" presente in allegato. Ogni socio partecipante può farsi carico di una delega soltanto.

 

In seno al convegno di celebrazione del primo ventennio della nascita delle Professioni Sanitarie, il Presidente dell'Associazione Tecnico-Scientifica ANUPI TNPEE, Dott. Andrea Bonifacio, è stato intervistato dalla giornalista Isabella Faggiano per la pagina online "Sanità Informazione".

 

«Attraverso un’attività di abilitazione, riabilitazione e prevenzione ci si prende cura delle disabilità dell’età evolutiva, nella fascia di età 0-18 anni, all’interno della cornice teorica del modello biopsicosociale della disabilità proposto dall’Organizzazione Mondale della Sanità», sottolinea il presidente dell’Associazione Nazionale Unitaria TNPEE

Se un bambino non riesce a realizzare e conquistare serenamente tutte le tappe necessarie alla sua naturale crescita, a causa di disabilità dovute a ritardi di acquisizione, disturbi o patologie, può chiedere aiuto al Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (TNPEE). E può farlo solo in Italia. «Sì perché – spiega Andrea Bonifacio, presidente Nazionale dell’Anupi TNPEE, ai microfoni di Sanità Informazione – il terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva è una figura unica. Non esiste in nessun Paese d’Europa, e quasi in tutto il mondo, un professionista simile a quello italiano».

FONTE: www.sanitainformazione.it

 

Da oggi restare in contatto con noi sarà ancora più facile.

Segui il nostro profilo nazionale ANUPI TNPEE su Instagram e resta connesso per ricevere info e news sull'associazione e sul profilo professionale.


Ti aspettiamo.

 

    

 

Gentili Soci,

come già sapete, la pubblicazione della determina del 19 dicembre 2018 ha segnato per ANUPI TNPEE l'entrata ufficiale nell'Elenco delle Società Tecnico-Scientifiche, per attuazione dell'art 5 della Legge n 24 dell'8 marzo 2017 (Legge Gelli-Bianco) e del Decreto Ministeriale 2 agosto 2017.

In linea con questo importante cambiamento, e con il graduale passaggio delle funzioni di rappresentatività all’Ordine dei TSRM e delle PSTRP, ANUPI TNPEE intende ampliare nel 2019 i servizi a favore dei soci ed affermarsi sempre più come punto di riferimento per gli aspetti scientifici, metodologici e deontologici della professione, tenendo il passo con il momento storico che la professione sanitaria del TNPEE sta vivendo.

La rivista cartacea edita con Erickson, che negli anni si è arricchita e rinnovata rispecchiando il processo di differenziazione culturale e professionale del TNPEE e dello Psicomotricista, coerentemente con il contesto normativo italiano, si trasforma in un nuovo prodotto editoriale digitale open source dal titolo “IL TNPEE: TERAPIA, PREVENZIONE, FORMAZIONE E RICERCA”, il cui obiettivo principale è quello di valorizzare la professione sanitaria del TNPEE, approfondendo le tematiche e le sfide del neurosviluppo attraverso la specificità dell’intervento neuropsicomotorio in tutte le sue aree.
Il Direttivo di ANUPI TNPEE, il Comitato Scientifico e la Redazione della rivista, credono fortemente che a questo obiettivo possano contribuire attivamente tutti i soci, fornendo input sotto forma di articoli o riflessioni frutto della propria esperienza professionale, ma anche più semplicemente inviando disegni/immagini per la nuova copertina o foto inerenti la tematica individuata per ciascun numero della rivista, che ne arricchiscano l’aspetto grafico.  Per il primo numero in lavorazione il tema scelto riguarda le “produzioni” realizzate dai bambini con ogni tipo di materiale durante la seduta o gli “allestimenti” predisposti dal terapista.

Fin da subito ed entro il 31 marzo potete trasmettere foto/immagini alla mail del coordinamento regioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. osservando queste poche regole:

  • inserire come oggetto della mail: CONTRIBUTO RIVISTA IL TNPEE (foto o articolo/abstract)
  • in caso di abstract (formato pdf) indicare titolo, autori e 5 parole chiave
  • in caso di immagini ritrarre oggetti, materiali, spazi, privi di persone e sponsor.

Nell’auspicio di potere costruire insieme il primo editoriale professionale del TNPEE, aspettiamo contributi.

 

Un saluto a tutti!
Il Direttivo
Il Comitato Scientifico
La Redazione della Rivista

Oggi storica giornata per i professionisti della sanità presso il Teatro Argentina di Roma: 10 ordini in rappresentanza di oltre 1.500.000 operatori hanno riunito i loro consigli nazionali e provinciali in assemblea unitaria. Ne è scaturito un manifesto a sostegno del SSN nel quarantennale della sua istituzione e di fronte alle richieste di non meglio definite "autonomie differenziate" da parte di alcune regioni. ANUPI TNPEE era presente, rappresentata dal suo Vicepresidente Giulio Santiani.

Certificazione ECM per i TNPEE!

Gentile collega,

Se è tua intenzione completare adeguatamente il tuo curriculum oppure hai la necessità di presentare a enti o strutture riabilitative

la tua certificazione ECM

ANUPI TNPEE offre l’opportuno servizio

Da oggi il socio ANUPI TNPEE può controllare direttamente su www.anupitnpee.it nell’AREA SOCI la propria posizione formativa ECM.

Sono stati inseriti nei rispettivi account il numero ECM dei seguenti trienni:

  • 2011/2013
  • 2014/2016
  • 2017/2019 (in continuo aggiornamento)

I soci che hanno soddisfatto l’obbligo formativo ECM potranno scaricare i certificati dei rispettivi trienni e allegarli al curriculum, presentarli alla propria struttura riabilitativa o includerli nella documentazione per la partecipazione in qualità di candidati ai bandi di selezione di personale.


NOTE: Estrazione di dati ECM relativa ai professionisti certificabili, ovvero quei professionisti che hanno soddisfatto l’obbligo formativo ECM, in base ai dati presenti nel database del Co.Ge.A.P.S alla data del 01/02/2019. I dati potrebbero avere variazioni, sulla base dei recuperi 2017 e 2018, dei crediti individuali, esoneri ed esenzioni.


 Visualizza la tua posizione ECM >>> 

SISTEMA TESSERA SANITARIA

L'art. 3 co. 3 del DLgs. 175/2014 prevede che il Sistema Tessera Sanitaria, metta a disposizione dell'Agenzia delle entrate le informazioni concernenti le spese sanitarie sostenute dai cittadini, ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata. A tal fine, la stessa disposizione stabilisce che le suddette informazioni debbano essere trasmesse telematicamente al Sistema Tessera Sanitaria dalle strutture sanitarie accreditate e dagli iscritti all'albo dei medici chirurghi e degli odontoiatri.Sono tenuti alla trasmissione dei dati al Sistema Sanitario anche i soggetti obbligati che adottano:

  • il regime di vantaggio (ex art. 27 co. 1, 2 e 7 del DL 98/2011, conv. L. 111/2011, detti anche contribuenti minimi);
  • il regime forfetario per gli autonomi (ex art. 1 co. 54-89 della L. 23.12.2014 n. 190 e art. 1 co. 9-11 della L. 30.12.2018 n. 145).
Soggetti tenuti alla trasmissione dei dati 
 
Dal 2015, sono tenuti all'invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria i seguenti soggetti:
  • iscritti all'Albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri;
  • farmacie pubbliche e private;
  • aziende sanitarie locali (ASL);
  • aziende ospedaliere;
  • istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS);
  • policlinici universitari;
  • presidi di specialistica ambulatoriale;
  • strutture per l'erogazione delle prestazioni di assistenza protesica e di assistenza integrativa;
  • altri presidi e strutture accreditati per l'erogazione dei servizi sanitari.
Dal 2016, sono obbligati a trasmettere al Sistema tessera sanitaria i dati delle spese sanitarie e veterinarie, sostenute dalle persone fisiche anche i seguenti soggetti (art. 1 co. 949 lett. a) della L. 208/2015; DM 1.9.2016):
  • le c.d. "parafarmacie";
  • gli iscritti agli Albi professionali degli psicologi, infermieri, ostetriche/i, tecnici sanitari di radiologia medica e veterinari;
  • gli esercenti l'arte sanitaria ausiliaria di ottico;
  • le strutture sanitarie autorizzate e non accreditate con il SSN. 
Il DM 2.8.2016 precisa che le strutture sanitarie obbligate alla trasmissione dei dati sono quelle autorizzate ai sensi:
  • dell'art. 8-ter del DLgs. 30.12.92 n. 502, concernente le autorizzazioni alla realizzazione di strutture e all'esercizio di attività sanitarie e socio-sanitarie;
  • dell'art. 70 co. 2 del DLgs. 6.4.2006 n. 193, concernente le autorizzazioni regionali per la vendita al dettaglio di medicinali veterinari.
Per contro, non sono tenuti all'invio dei dati delle spese sanitarie:
  • i soggetti non ricompresi nelle tipologie sopra indicate (es. fisioterapisti, logopedisti, tnpee e igienisti dentali, se non sono medici od odontoiatri e non sono accreditati al SSN);
  • gli eredi, in relazione ai dati riguardanti il defunto, in quanto essi non rientrano tra i soggetti obbligati e non possono accreditarsi al Sistema TS.

 

E' possibile emettere fattura elettronica per i dati da trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria?

Con le modifiche che l'art. 1 co. 53 della L. 145/2018 ha apportato all'art. 10-bis del DL 119/2018, è fatto divieto di emettere fatture in formato elettronico se i relativi dati sono da trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria. Pertanto, dovrà essere emessa fattura in modalità cartacea da parte degli operatori sanitari in tutte le situazioni in cui sia richiesto l'invio al Sistema TS a prescindere dal fatto che il suddetto invio poi effettivamente avvenga.

Tutti i soggetti non tenuti alla trasmissione dei dati al sistema tessera sanitaria sono pertanto obbligati alla emissione della fattura o parcella in formato elettronico.

Si precisa che il DLgs. 127/2015 prevede che, dall'1.1.2019, le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti in Italia, ove soggette all'obbligo di fatturazione o documento analogo, siano documentate mediante fattura elettronica, nel rispetto delle regole tecniche di cui al provv. Agenzia delle Entrate 89757/2018 (in particolare, occorre che la fattura sia emessa in formato XML e trasmessa al Sistema di Interscambio).

Risultati immagini per iscrizione e rinnovi 2019

Ti ricordiamo che l’assicurazione RCT è obbligatoria per svolgere la nostra attività professionale.

 

QUOTA DI ISCRIZIONE 43 €

35 € neolaureati sessioni primaverili 2019
20 € neolaureati sessioni autunnali 2019
30 € studenti

 

ASSICURAZIONI

  • Compagnia ARGO GLOBAL RCT
  • Compagnia AMTRUST INFORTUNI  (L'adesione sarà resa disponibile non appena ANUPI TNPEE riceverà i documenti 2019 dalla Compagnia assicurativa. )

55 € polizza RCT massimale 2 Milioni retroattiva fino a 10 anni - info >>
30 € polizza INFORTUNI  info>>

 

>> TI ISCRIVI PER LA PRIMA VOLTA?

>> SEI GIÀ SOCIO E DEVI RINNOVARE?

>> SEI STUDENTE?