Il Presidente Bonifacio all'intervista di Isabella Faggiano per Sanità Informazione: «Non ci sono professionisti simili in Europa e nel mondo»

 

In seno al convegno di celebrazione del primo ventennio della nascita delle Professioni Sanitarie, il Presidente dell'Associazione Tecnico-Scientifica ANUPI TNPEE, Dott. Andrea Bonifacio, è stato intervistato dalla giornalista Isabella Faggiano per la pagina online "Sanità Informazione".

 

«Attraverso un’attività di abilitazione, riabilitazione e prevenzione ci si prende cura delle disabilità dell’età evolutiva, nella fascia di età 0-18 anni, all’interno della cornice teorica del modello biopsicosociale della disabilità proposto dall’Organizzazione Mondale della Sanità», sottolinea il presidente dell’Associazione Nazionale Unitaria TNPEE

Se un bambino non riesce a realizzare e conquistare serenamente tutte le tappe necessarie alla sua naturale crescita, a causa di disabilità dovute a ritardi di acquisizione, disturbi o patologie, può chiedere aiuto al Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (TNPEE). E può farlo solo in Italia. «Sì perché – spiega Andrea Bonifacio, presidente Nazionale dell’Anupi TNPEE, ai microfoni di Sanità Informazione – il terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva è una figura unica. Non esiste in nessun Paese d’Europa, e quasi in tutto il mondo, un professionista simile a quello italiano».

FONTE: www.sanitainformazione.it