UNA STORIA CHE VIENE DA LONTANO

 

Delineare 25 anni di storia dell’ANUPI TNPEE riveste il significato di conoscere e preservare le radici di un movimento ampio ed eterogeneo che ha interessato l’educazione e la riabilitazione italiana nella seconda metà del ‘900 e continua ancora oggi, sia pure in forme diverse, ad avere una valenza importante nell’approccio all’educazione del bambino, alla terapia e alla riabilitazione, dei soggetti con difficoltà e disturbi dello sviluppo.

E’ la storia dell'evoluzione di un'Associazione che, partendo da esperienze diverse per riferimenti teorici e metodologie di intervento, ha saputo enucleare i denominatori comuni, creando le premesse per diventare un soggetto rappresentativo di due profili professionali quale è oggi.

Scorrendo la storia dell'Associazione si coglie come la sua costruzione sia il risultato di un lavoro collettivo: attraverso i convegni, i congressi, gli incontri delle varie scuole e delle varie correnti, si è giunti a costruire un luogo di confronto utile sul piano della ricerca e dell’approfondimento di contenuti scientifici e metodologici.

La ricerca degli elementi unificanti e successivamente di differenziazione si è svolta come un enorme, lungo vissuto, che aveva l’obiettivo di scoprire, attraverso le sue caratteristiche e le sue specificità, l’identità di una parte significativa della psicomotricità italiana: psicomotricità che continua ad innervare i molteplici approcci oggi presenti all'interno dei diversi contesti di intervento, quello sanitario e quello socioeducativo.

 

Allegati:
Scarica questo file (Poster storia - versione stampa.pdf)PosterStoria