Sezione Veneto

Nel 2015 è stato eletto il nuovo Direttivo Nazionale ANUPI TNPEE per tutelare e valorizzare la figura dei TNPEE in ambito sanitario e riabilitativo, scindendosi da ANUPI Educazione, che ha invece differenziato la sua mission con la promozione della figura dello Psicomotricista socio-educativo, seguendo le indicazioni suggerite dalla legge 4/2013. Per promuovere e tutelare la professione del TNPEE su tutto il territorio nazionale, sono stati costituiti, in seguito a formazione specifica, i Coordinamenti Regionali, i quali, si sotituiscono alle vecchie Sessioni Regionali.

ANUPI TNPEE VENETO

Chi siamo?
Come definito all'interno dell'art. 4 del regolamento relativo ai Coordinamenti Regionali ANUPI TNPEE( quì inserirei parola con link che riporta al regolamento presente sul sito), i membri costituenti il Coordinamento della Regione Veneto, sono soci dell'Associazione che, previa approvazione della loro candidatura da parte del Presidente e del Direttivo Nazionale, svolgono l'attività di TNPEE in regione e perseguono una specifica formazione finalizzata all'aggiornamento continuo in materia professionale.

Cosa facciamo?
ANUPI TNPEE VENETO accoglie Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva (TNPEE) operanti in regione. La costituzione del Coordinamento regionale è sorta dall'esigenza di rappresentare, promuovere e dar voce ad una categoria di professionisti ancora poco presente nel territorio veneto, ma estremamente importante nell’ambito dell’età evolutiva, a livello istituzionale, professionale e scientifico. Infatti:
- presenzia all'interno del percorso universitario partecipando come rappresentanza di categoria nelle diverse sessioni di laurea dei CdL di TNPEE
-partecipa ai tavoli tecnici locali per la definizione annuale del fabbisogno della professione.

Membri del Coordinamento Regionale

Referente Regionale

Mariacristina Rosetti

 

Cinzia Bortoletto

Anna Giulia Cecchele

Alessandra Gritti

Unità d'appoggio

Anna Girardi

Responsabile Web

Lucrezia Zampieri

 

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.