Aperte dal 16 gennaio le

Iscrizioni e i rinnovi 2019

 

Risultati immagini per iscrizione e rinnovi 2019

 

Ti ricordiamo che l’assicurazione RCT è obbligatoria per svolgere la nostra attività professionale. 

 

 

QUOTA DI ISCRIZIONE 43 €

35 € neolaureati sessioni primaverili 2019
20 € neolaureati sessioni autunnali 2019
30 € studenti

 

ASSICURAZIONI

  • Compagnia ARGOGLOBAL RCT
  • Compagnia AMTRUST INFORTUNI

55 € polizza RCT massimale 2 Milioni retroattiva fino a 10 anni - info >>
30 € polizza INFORTUNI  info>>

 

>> TI ISCRIVI PER LA PRIMA VOLTA?

>> SEI GIÀ SOCIO E DEVI RINNOVARE?

>> SEI STUDENTE?

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Prev Next
Banner Home n 1
Banner home 4
Banner Home n 2
Certificazione ECM per i TNPEE
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Prev Next
CORE COMPETENCE
D.M. 56/1997 1
CORE COMPETENCE 2
D.M. 56/1997 3
D.M. 56/1997 2
D.M.56/1997
Difficoltà di regolazione sensoriale ed emotiva nei disturbi del neurosviluppo

 

Dal 6 Novembre 2018 ANUPI TNPEE è entrata a far parte delle Associazioni tecnico-scientifiche delle Professioni Sanitarie

 

Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva

Presidente: prof.ssa Donatella Valente, TNPEE

Vice-Presidente: prof.ssa Fiorenza Broggi, TNPEE, membro del Comitato Scientifico di ANUPI TNPEE

Tra gli obiettivi di lavoro della nuova commissione:

uniformare le Prove Pratiche abilitanti

effettuare la revisione del Core Curriculum

NUOVO SERVIZIO - Certificazione ECM per i TNPEE!

NUOVO SERVIZIO - Certificazione ECM per i TNPEE!

Gentile collega, Se è tua intenzione completare adeguatamente il tuo curriculum oppure hai la necessità di presentare a enti o strutture riabilitative la tua certificazione ECM ANUPI TNPEE offre l’opportuno servizio Da oggi il socio ANUPI TNPEE può controllare direttamente su www.anupitnpee.it nell’AREA SOCI la propria posizione formativa ECM. Sono stati inseriti nei rispettivi account il numero ECM dei seguenti trienni: 2011/2013 2014/2016 2017/2019 (in continuo aggiornamento) I soci che hanno soddisfatto l’obbligo formativo ECM potranno scaricare i certificati dei rispettivi trienni e allegarli al curriculum, presentarli alla propria struttura riabilitativa o includerli nell... Read more

FATTURAZIONE ELETTRONICA e Sistema Tessera Sanitaria

FATTURAZIONE ELETTRONICA  e Sistema Tessera Sanitaria

SISTEMA TESSERA SANITARIA L'art. 3 co. 3 del DLgs. 175/2014 prevede che il Sistema Tessera Sanitaria, metta a disposizione dell'Agenzia delle entrate le informazioni concernenti le spese sanitarie sostenute dai cittadini, ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata. A tal fine, la stessa disposizione stabilisce che le suddette informazioni debbano essere trasmesse telematicamente al Sistema Tessera Sanitaria dalle strutture sanitarie accreditate e dagli iscritti all'albo dei medici chirurghi e degli odontoiatri.Sono tenuti alla trasmissione dei dati al Sistema Sanitario anche i soggetti obbligati che adottano: il regime di vantaggio (ex art. 27 co. 1, 2 e 7... Read more

News del 7 gennaio 2019 - Circolare 1/2019

News del 7 gennaio 2019 - Circolare 1/2019

Il giorno 7 gennaio 2019 è stata emessa la seguente circolare con oggetto "Tassa di iscrizione annua agli albi di cui al DM 13 marzo 2018".   Read more

Legge 3/2018, dall'11 gennaio 2018 all'11 gennaio 2019

Legge 3/2018, dall'11 gennaio 2018 all'11 gennaio 2019

      L'11 Gennaio 2018 viene promulgata la Legge 3 che approva l'istituzione di Albi e Ordini per 19 professioni sanitarie. A seguire, il13 Marzo vengono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i Decreti Ministeriali attuativi, che stabiliscono tra i "requisiti per l'iscrizione" (art.2.comma 1)  il possesso di "laurea abilitante all'esercizio della professione sanitaria, ovvero titolo equipollente o equivalente alla laurea abilitante, ai sensi dell'art. 4 della legge 26 febbraio 1999, n. 42". Il 1 Luglio 2018 viene aperta la piattaforma che consente l'iscrizione ai professionisti abilitati. Ad un anno di distanza il 75% degli aventi diritto è regolarmente iscritto all'Ordine.     ANU... Read more

No alla deroga per iscrizione agli Albi di chi non ha i titoli

No alla deroga per iscrizione agli Albi di chi non ha i titoli

22 DIC - Gentile Direttore, in queste ore, al Senato, è atteso il maxiemendamento del Governo alla legge di Bilancio che potrebbe contenere quanto proposto nei giorni scorsi da un emendamento, il n° 1.6003, che introduce elementi incoerenti e palesemente incostituzionali, cercando di conservare le competenze in capo a coloro che, pur non avendone titolo, hanno esercitato negli ultimi 3 anni, dette competenze ascritte alle Professioni Sanitarie. Sarebbe questo un atto di palese irresponsabilità politica, in quanto, oltre che a minare il processo di riordino delle professioni sanitarie, introdurrebbe una variabile significativa ovvero che si possa esercitare una professione regolamentata, ... Read more

Circolare 106/2018 - Decorrenza termini di iscrizione agli albi di cui al DM 13 marzo 2018

Circolare 106/2018 - Decorrenza termini di iscrizione agli albi di cui al DM 13 marzo 2018

  Roma 27 novembre 2018 Circolare 106/2018 Ai Presidenti degli Ordini TSRM PSTRP e, p.c. ai Componenti del Comitato centrale al CONAPS all’avv. Marco Croce all’avv. Carlo Piccioli   Oggetto: decorrenza termini di iscrizione agli albi di cui al DM 13 marzo 2018. Gentili Presidenti, tenuto conto del persistere di alcune posizioni e informazioni fuorvianti e, in quanto tali, pericolose, si ribadisce che, ai sensi della legge 3/2018, l’obbligo dell’iscrizione all’albo decorre dalle ore 23:00 del 14 febbraio 2018, ciò dall’entrata in vigore della legge. L’esigibilità dell’obbligo di iscrizione decorre dalle ore 24:00 del successivo 30 giugno, per la precedente mancanza del DM istitutiv... Read more

 

puntina

Associazione dei Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell' Età Evolutiva (TNPEE)

E' l'Associazione rappresentativa dei Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell' Età Evolutiva (TNPEE) per l'ambito sanitario, in virtù del Decreto Ministeriale (14/04/05)

In particolare in ambito Sanitario, l'Associazione è impegnata attualmente, in collaborazione e sinergia con i rappresentanti delle altre professioni sanitarie riuniti nel CONAPS, nel conseguimento degli Ordini e Albi professionali.

Rappresenta i TNPEE in tutte le sedi in cui sia necessario un parere, un controllo che garantisca tutti i colleghi che esercitano questa professione.

 

CONAPS

 



Ultimi Articoli

"Difficoltà di regolazione sensoriale ed emotiva nei disturbi del neurosviluppo", il primo seminario di aggiornamento professionale dell'Associazione Tecnico-Scientifica ANUPI TNPEE

"Difficoltà di regolazione sensoriale ed emotiva nei disturbi del neurosviluppo", il primo seminario di aggiornamento professionale dell'Associazione Tecnico-Scientifica ANUPI TNPEE

 Il 16 febbraio 2019 si è svolto a Napoli con grande successo il primo seminario ECM di aggiornamento professionale organizzato dall’Associazione Tecnico Scientifica ANUPI TNPEE. Sono accorsi oltre 90 partecipanti tra TNPEE, neuropsichiatri infantili, logopedisti e studenti del corso di laurea in TNPEE dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” di Napoli. A trattare un tema così attuale è stato il dott. Fabio Apicella, psicologo e psicoterapeuta, dell’IRSS Stella Maris di Pisa. L’evento si è svolto presso la Fondazione Quartieri Spagnoli FOQUS , una comunità di imprese, attività , persone ,che costituisce un vero incubatore sociale nel cuore del centro storico di Napoli, dove l’incrocio e l’ integrazione tra generazioni, culture, saperi, interessi , genera conoscenza e relazione . La Fondazione ha messo gratuitamente a disposizione i suoi spazi per il nostro evento. L’uditorio è stato sollecitato da un argomento centrale per il TNPEE: le difficoltà di regolazione sensoriale ed emotiva nei disturbi del neurosviluppo. I riferimenti più importanti hanno toccato il tema del Sensory Profile applicato a tutti i disordini del neurosviluppo ed in particolare al campo dei disturbi dello spettro autistico. A tale proposito è stata ribadita l’importanza dell’intervento terapeutico e la presa in carico di questi bambini da parte del TNPEE. Durante questa giornata formativa è stato prospettato un orizzonte nuovo e molto interessante, ovvero l’apertura, per la prima volta in...

Master: IL TRATTAMENTO DEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO BASATO SULLE EVIDENZE: I MODELLI DI INTERVENTO - Napoli

Master: IL TRATTAMENTO DEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO BASATO SULLE EVIDENZE: I MODELLI DI INTERVENTO - Napoli

L'Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali, Autism Aid onlus La Fondazione Istituto Antoniano presentano: Master Universitario di I Livello - II Edizione, Anno Accademico 2018-2019 "IL TRATTAMENTO DEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO BASATO SULLE EVIDENZE: I MODELLI DI INTERVENTO". Il Master si propone l'obiettivo di formare figure professionali che operano con persone con disturbi dello spettro autistico ed altre disabilità dello sviluppo che siano in grado di implementare interventi nei diversi ambiti di vita adattando l'approccio e la metodologia al soggetto ed alle caratteristiche del contesto. Le Linee Guida sul Trattamento dei disturbi dello spettro autistico (ASD) dell'Istituto Superiore di Sanità individuano gli approcci terapeutici per i quali esistono solide evidenze scientifiche relative alla loro efficacia. Dalle Linee Guida emerge chiaramente che l'intervento terapeutico deve essere realizzato da personale specificamente formato su tutti gli strumenti terapeutici e assistenziali basati sulle migliori evidenze scientifiche disponibili. Quest'ultimo aspetto è stato ampiamente ripreso e sottolineato dalle misure legislative e, più recentemente, nazionali (Legge n. 134 del 18 agosto 2015, G.U. n. 199 del 28 agosto 2015). Negli ultimi anni si è quindi delineato un fabbisogno crescente di operatori con competenze specifiche per operare con soggetti in età evolutiva e adulta affetti da ASD ed altri disturbi...

Nuovi master per Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva e per le altre professioni sanitarie

Nuovi master per Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva e per le altre professioni sanitarie

L’Osservatorio nazionale per le professioni sanitarie ha concluso i lavori avviati sei anni fa per l’individuazione dei master universitari specialistici per le 22 professioni sanitarie. Si completa così l’applicazione della Legge 43 del 2006, che prevede la laurea triennale seguita da due tipologie di master di primo livello, uno per le funzioni di coordinamento e l’altro per le funzioni specialistiche”. Sono state individuate 3 tipologie di master: Master specialistici di ciascuna professione Rappresentano lo sviluppo di competenze specialistiche di ogni professione. Tra questi, sono da distinguere i Master che abbiano una “certezza di spendibilità operativa” ai fini dell’art. 16 comma 7 del CCNL, dai Master che una professione può proporre perché ritiene che in quell’ambito sia opportuno certificare delle competenze avanzate (ad esempio nella libera professione). Master interprofessionali Quelli rivolti a due o più professioni su tematiche cliniche a forte integrazione interprofessionale. Il piano didattico deve prevedere, oltre a CFU comuni tra le professioni, anche CFU dedicati all’approfondimento di aspetti e competenze specifici per ciascuna professione a cui è aperto il master. Master Trasversali Quelli rivolti a tutte o parte delle professioni con contenuti prevalentemente organizzativo-gestionali, didattici e di ricerca. Per questi Master il percorso didattico può essere unico per i professionisti ma con CFU dedicati per l’applicazione alla specifica area p...